Ovviamente “Akuadulza” ha anche un proprio bilancio, ridotto all’osso e per il momento ancora in rosso, nel senso che pareggia ancora sulla base di contributi e prestiti vari di propri consiglieri, soci e semplici simpatizzanti. Prima o poi arriveremo alle cifre in nero, ma abbiamo scelto questa strada che ci consente di ringraziare tutti senza dipendere da nessuno.

Il bilancio e tutti gli atti adottati dal Consiglio e dall’Assemblea sono formalmente approvati. I consiglieri non abitano propriamente vicino l’uno all’altro, dunque non ci riuniamo con frequenza, ma ci troviamo spesso in rete. In allegato trovate il verbale dell’ultima assemblea che si è tenuta il 25 gennaio 2019, con la quale è stato, tra l’altro, approvato il conto consuntivo 2018 e il bilancio di previsione 2019.