L’impianto idraulico di un letto Earthan (abbiamo usato la definizione originale data dal suo progettista Paul Van der Werf)  è relativamente semplice. Si ha un ingresso, attraverso il quale controllare l’afflusso dell’acqua con una valvola e un’uscita con cui si controlla la profondità dell’acqua per mezzo di un tubo di supporto. Non molto diverso dal funzionamento idraulico di grow bed a flusso costante in acquaponica. La differenza in questo caso è quella di incorporare il suolo in un sistema di acquacoltura integrato (acquaponica). L’uso di terreni di buona qualità evita molte delle carenze nutrizionali che possono presentarsi nella coltura acquaponica.

Di seguito ecco alcuni disegni per il collegamento idraulico di un impianto per uso familiare:

dal basso verso l’alto nell’ipotesi si voglia portare tutto in PVC, ma sono possibile anche altre soluzioni, PP ad esempio:

  • gomito femmina filettato da 25 mm PVC
  • raccordo “passaparete” da 25 mm
  • tappo a pressione per tubo da 90 mm
  • rete da 90 mm di protezione
  • raccordo filettato
  • tubo da 25 mm filettato
  • raccordo di riduzione 90 mm – 100 mm PVC
  • Tubo 100 mm PVC
  • saracinesca da 25 mm filettata
  • Attacco e coperchio filettato per tubo PVC 100 mm

L’ingresso dell’acqua nel letto di crescita, che normalmente avviene per caduta ma che può anche essere pompata, è governato da una valvola a sfera da 25 mm. Il tubo da 25 mm deve essere “protetto” nella parte inferiore dove scorre l’acqua da una rete o da un tubo forato in modo tale che la ghiaia o l’argilla non vada a costiparlo, L’acqua fluirà nella parte superiore del tubo rimanendovi confinata  e ricadrà nella parte inferiore distribuendosi attraverso gli spazi lasciati dalla ghiaia. E’ possibile realizzare interamente il “tubo di guardia” con un PVC da 90 mm ma diventa difficile accedere alla valvola di regolazione in cima al tubo piccolo, oppure può essere realizzato tutto con un tubo da 100 mm.

L’uscita non è molto diversa dall’entrata, se si eccettua il fatto che per favorire al massimo il deflusso dell’acqua useremo un tubo da 40 mm anziché uno da 25 mm, In questo caso la stand pipe da 40 mm posizionata all’interno del tubo (o rete) di guardia da 90 mm (o  100) servirà a definire il livello dell’acqua all’interno della ghiaia. Ecco il disegno: